giovedì 7 novembre 2013

La Bramata e l' Imbucato per Invidia e le decisioni della Vita

Ho capito che nella vita le decisioni possono essere prese in due maniere diverse; le decisioni d` istinto, o di getto o di pancia, che dir si voglia, e quelle ponderate, ragionate, e di solito queste ultime sono prese dopo avere infilato una coda impressionante di decisioni di pancia (direi quasi di intestino) che non hanno risolto il problema che ha causato la necessità di prendere una decisione. Aggiungo che queste decisioni possono essere associate anche per sesso. Di solito alle donne sono associate quelle d` istinto come se elle fossero degli animali che si muovono nella societa` solo tramite il fiuto, seguendo prevalentemente la puzza di pippì e popò dei figli neonati, la puzza di scelle ( ascelle) dei figli in età “ormoni in subbuglio”, la puzza dei calzini dei figli adolescenti per non dire oramai in età da matrimonio. Mentre agli uomini sono associate entrambi le decisioni nel seguente ordine: 3.000.000.000.000 di pancia e 1 ragionata.
Oggi vi racconto la Ragionata che ha portato all` arrivo della Bravata (detta Amichetta) e dell ` Imbucato per Invidia ( detto anche Colui a cui sospirano gli uomini ciavattari)

Galeotto fu il volantino promozionale dell Expert nella cassetta dei volantini. L’evento ebbe questo svolgimento. Messaggio ai lettori: Ogni persona e luogo qui di seguito descritti non sono frutto della mia immaginazione ma sono luoghi e persone realmente esistenti. Purtroppo!
 Primo giorno:
L’ uomo di casa rientra al domicilio e reca con se i soliti volantini( lui li considera, io li ignoro,però io li DEVO gettare perche` dimenticati, diventano orfani in ogni dove)
<< guarda>> porgendomi l` insano foglio che puzzava come una petroliera della Montedison, indicandomi un televisore 42 pollici ultramoderno, 3d, full hd, e tanti altri full da vincerci almeno 10 partite di poker. io rispondo
 << che bello!>> a casa Farfalla la tecnologia e` sempre stata apprezzata, in tutte le sue vesti.
Fine Primo Giorno.
 Secondo giorno:
 Dopo che il volantino e` stato all`aria aperta un giorno perche` aveva impestato il salotto (ma come li fanno con i pneumatici dismessi dei tir....!!!!!!!). Lui, l` uomo Sfarfallo << ci sono le asciugatrici in offerta...guarda >> Io che tanto manco mi sfiorava il pensiero all' eventualità, e pensando alle varie soluzioni prese negli anni per il problema bucato umido in casa che mi porta a pozzanghere sotto le finestre per via della condensa, annuivo per farlo contento. Ma intanto scorrevo le motivazioni validissime per cui ne desideravo una da tempo.
 Motivazioni:
 Qui piove per 10 mesi all'anno ( quest`anno il cielo ci ha graziato sino a oggi ,4 novembre, e poi capirete perche`, le cataratte si sono aperte). Le varie soluzioni (inutili e dispendiose che a metterle insieme da ora che avevo la tanto Desiderata!) trovate negli anni mi scorrevano nella mente, nel nano secondo della frase dell` uomo di casa: stendini vari, anche da vasca, da termosifone, scaldino con telo di plastica per stendino ( con l`aria calda sotto lo stendino tramite dei bocchettoni prestabiliti in 15 gg riesci ad asciugare un carico di bucato, ma se ti manca proprio quella maglia li sotto sono guai), per finire, per disperazione, all` uso della Lavanderia Automatica, dove vai,posi i 5 euro per 5 kg di bucato umido (quindi lo devi pesa` perche` se e` di piu` scatta l` altra 5 euro) e te lo rendono dopo 4-5 ore, morbido come non lo era appena comprato, piegato che pare stirato, pronto per l` armadio ( si pero` qui piove per 10 mesi... io amoreggio con il bucato piu` volte al giorno..insomma mi ci vuole il mutuo!!).
Vi bastano come motivazioni? Beh a me si, però poi sono arrivate le motivazioni contro: mi sono passate nelle orecchie le varie frasi dette alle pizzettate del sabato con i soliti amici Sfarfallati anche loro.
Uno: <<Nohhhh, ma consuma un botto, poi dove la metti?,l’altro: << secca i panni>>(secca i panni??????? E cheeeeeeeeeeehhhhh? Il deserto in 1 metro quadro?);
tornando poi all` immagine di un` amica che l` aveva nella veranda, il marito orgoglioso che diceva di aver studiato prima i consumi per valutare la spesa,
 e la mia vicina di casa, che vive sotto di un piano, che alla mia domanda << tu non stendi mai il bucato, sai l'altro giorno mi sono ritrovata con un lenzuolo in meno?>> ( è vero una notte mi hanno ciulato un lenzuolo matrimoniale lasciato fuori ad asciugare, si sono arrampicati dal primo piano e lo hanno preso, io vivo al secondo piano, lasciandomi federe e lenzuolo con gli angoli.E’ stato Spiderman me lo sento!!,

e tutto ciò perchè devo ottimizzare i tempi e costretta stendere il bucato con il meteo sky24 sempre acceso per evitare il cesto della biancheria stracolmo perche` qui piove 10 mesi su 12).
Lei, innocente risponde
 << ma io ho l` asciugatrice!!!!!!>>
Messaggio alla vicina
Ma benedetta ragazza d` estate sui fili per il bucato che abbiamo, ci batte un sole esagerato dalle 6 alle 19( nei due mesi scarsi senza pioggia ci sono tipo 42° all` ombra!! Pensarete ma do cacchio vivi??? Al sud ma avvolta dalle montagne, insomma al centro esatto della Campania con ben 7° gradi di temperatura di differenza con Napoli sia d` estate che d` inverno), possibile che sta cacchio di asciugatrice la usi tutto l` anno??? grrrrr
 Fine messaggio alla vicina.
Poi la vicina di pianerottolo, la Sigra Pecora che per le scale , mentre Gregorillo si decide a salirle, nell` ennesima mezz` ora passata ad attenderlo { sale da solo...cammina da che aveva 10 mesi ed io mi strazio ogni volta tra buste e lui} mi racconta che la Zozza del palazzo ( purtroppo si il nome ha proprio il significato letterale del termine) le ha proposto un giorno che se necessitava di asciugare qualcosa e pioveva poteva farlo con la sua asciugatrice. Eh! no! pure lei noooooo!!!!
 Messaggio alla seconda vicina di casa
Si dovrebbe usare la lavatrice e poi l’asciugatrice…usate l’acqua vi pregooooo!!!!! Non si può vivere colle vostre puzze! 
Fine messaggio alla seconda vicina di casa
 Insomma dopo aver sbavato sul volantino puzzolente ed aver ragionato con l'uomo di casa, sul perchè, sul quando, sul come, e sul dove, tirato un sospirone di rassegnazione al pensiero di dover fronteggiare il futuro inverno interminabile, piovoso e freddo, sono tornata come Alice dal Paese delle Meraviglie, sono cresciuta ed ho dimenticato quel mondo incantato fatto di bucato morbido, profumato, tiepido e sistemato negli armadi che già mi avvolgeva. Il giorno dopo, pomeriggio verso le 18, come sempre l'uomo di casa chiama per avvertirmi che in un'oretta sarebbe rientrato alla base.
 La telefonata
Io << siiiiiiiii?????!!!!>>visto che il display del telefonino già mi anticipava la telefonata 
Lui << Torno, ho deciso che compriamo l'asciugatrice, sono convinto al 100%. Basta!!!>> come una furia, ma che modi!!! 
Io << ….....>> silenzio nella mia mente la frase è stata “ 'o miracol di San Gennar”
 Lui<< arrivo e ne parliamo a casa!>>
 Chiusa telefonata
Ora secondo voi io cosa ho fatto???? 
a) mi sono buttata a terra come un'invasata per la contentezza 
b) ballavo il boogie woogie col dito sulla testa 
 c) inneggiavo come un Ultrà al derby per lo scudetto, facendo mosse inconsulte verso il cielo, e le nuvole che si andavano ad ammassare sui monti visibili dalla finestra del salotto.
  Se avete risposto con una, con due, o tutte e tre le risposte beh avete vinto comunque, perche` in ordine sparso e poi in ordine alfabetico io ho fatto tutte queste cose ed altre! Le motivazioni dell` uomo sono state poche, lineari, concise, matematiche come l` ottimo statistico che e`: non voglio panni umidi per casa, puzzano se non si asciugano bene, con Gregorillo in giro meglio evitare te li trascina in giro. Io ero gia` convinta da anni. Ci sono state varie interrogazioni, come in Parlamento, cercando di capire se era meglio solo l'asciugatrice, o la lavasciuga. Abbiamo concordato che, avendo un bagno strettissimo, rischiando di dover mettere l'asciugatrice sulla lavatrice e di dover spostare, la presa elettrica e lo scaffale porta asciugamani, e un ripiano ma soprattutto dopo aver scoperto che la sola asciugatrice in offerta era di classe B, quindi ad elevato consumo energetico, avremmo rottamato la lavatrice che era depositata in cantina ( la lavatrice della nonna di mio marito, trovata qui 13 anni fa, quelle con un solo programma, e un oblo' tipo nave da crociera) ed avremmo regalato o venduto al mercatino dell'usato, quella che stavo usando in casa e sarebbe entrata la lavasciuga. La mattina dopo ci siamo recati con tanto di Gregorillo al seguito, all'Expert negozio, dove veramente parono tutti Expert, soprattutto in maleducazione. 
Messaggio alla Commessa Expert di Maleducazione:
<<Dico io, con sti chiari di luna, non solo vengo a comprare, che è tutto un dire, degli oggetti che costano un botto, oltretutto tu commessa non sai se comprerò semplicemente una forchetta o tutto il negozio con te dentro, ma sempre tu commessa HAI un lavoro, che molti sognerebbero, e ti permetti pure di fare la sostenuta se ti vengono chieste delle informazioni sul finanziamento????? e Che cavolo, ma stai a casa!!!! Lascia il posto ad una che davvero col sorriso affronta la vita e il pubblico e che è contenta anche solo per la forchetta comprata da me o da altri!!>>
Chiuso messaggio alla Commessa Expert di Maleducazione.
   Detto ciò abbiamo girato il reparto Elettrodomestici pesanti, e non solo per dimensione, in cerca della ``Bramata`` mentre l`addetta si sorbiva la scelta di un piano cottura da parte di tre personaggi in cerca d`autore. due donnone e un povero cristo che sicuramente era li solo per sborsare la cifra richiesta per l` acquisto. La Bramata non c` era.... volevo mori`!!! Soprattutto perche` a quel prezzo non ne esisteva un` altra e le sorelle costavano cifre da capogiro. Poi la Divina Provvidenza ci ha illuminato e mentre il piano cottura ha preso il volo verso i tre personaggi e l` addetta usciva dall` incubo, Io la vidi...un raggio di sole la illumino`, avete presente quando il cielo nuvoloso si apre in un occhio e scende un raggio dorato sino alla terra, come fosse lo sguardo del Creatore??? ecco cosi`! eri li, nascosta in una zona piena di cucine a gas , in attesa. 
<< E` arrivata proprio ora>> secondo me l`addetta si era accorta del mio sguardo sognante, ma io sentivo la musichetta in testa come i matti, mentre mio marito intavolava una conversazione con la Expert EDUCATA!!!. 
Dissipati tutti i forse, ma, non so, si potrebbe, ma farebbe etcetc condizionali, avviandoci alle casse, l` uomo di casa mi indica verso sinistra con la testa, e poi con tutto il corpo, verso la zona preferita dagli Home Sapiens muniti di quintali di testosterone:Zona tv ultima generazione, impianti audio-video etcetc. 

 Avevo le ali ai piedi e la testa leggera innamorata alla sol vista della Bramata e certa che il Gregorillo di fronte ad un mega tv hd a 54 pollici, con una partita di calcio in corso che si vedeva dalla strada non si sarebbe lamentato per la deviazione, l` ho seguito nella cerca del tv del volantino puzzolente e galeotto. Fermo li di fronte, l` uomo di casa, ha amoreggiato come me poco prima con la Bramata. Ridestata dall` incantesimo da tutti quei pixel sparati negli occhi e dal caldo infernale e dall` assenza di urla del Gregorillo chiuso nel passeggino del mare ultraleggero, l` ho guardato. Avete presente lo sguardo del Gatto con gli stivali di Shreck, quando deve chiedere qualcosa, occhioni grandi, zampette sotto il mento che reggono il cappello, insomma uno strazio. L` Inbucato per Invidia si stava affacciando gia` nel nostro salotto. C` e` da dire in sua difesa, che il tv piatto con quasi 8 anni di vita di nostra proprietà,della volte andava schiaffeggiato perche` presentava all` accensione delle zone rosa shocking, e da circa un mesetto una macchia nera si notava quando le immagini erano chiare..l` uomo di casa diceva che ci si vedeva il profilo di Padre Pio... Insomma colta da un moto di riconoscenza misto a giustizia per la spesa da affrontare e sapendo che la frasi magiche non erano molte da dire: 
<< senti .... prendilo, tanto prima o poi quello si rompera` Visto l` andazzo, facciamo il finanziamento e basta>> 
Lui continuava a leggere ad alta voce tutte le grazie dell `Imbucato per Invidia... 
<< forza vai a chiedere che dobbiamo fare, tanto il trasporto lo paghiamo comunque, gli diamo il vecchio e poi quando lo vede Lory ha pure gli occhialetti per il 3D!>>
 << Su.. regalo di Natale Visto che io e te non ce ne facciamo mai>> vero...idem compleanni, onomastici, per pensare agli altri io e lui rimaniamo all` asciutto. Lui mi guarda e ride...sa bene che se non facciamo cosi` non ci prendiamo mai nulla per noi. 
Convinto! 
Lo lascio con la cafona Expert commessa maleducata, per raggiungere il supermercato di fronte, con il Gregorillo. 30 minuti dopo io ho la Bramata, lui ha un tv molto piu bello di quello visto prima al medesimo costo, senza occhialini omaggio, ma con telecamera ultra piccola in omaggio. Uomini! Ad oggi 6 novembre, lui litiga con l` audio schifosissimo dei tv ultra piatti, ha comprato su internet un adattatore arrivato a tempo record ma che non va bene. Io ho fatto due lavatrici e due asciugature ieri perche` diluviava, oggi una lavatrice e una stesa di bucato all'aria perché il cielo e` azzurro terso e la brezza fresca aiutera` l` asciugatura. Aggiornamento oggi 7 Novembre, per fare una cortesia ad una amica ho fatto entrare in casa quelli della Folletto. Ho avuto una seconda illuminazione divina ma purtroppo io e l’uomo di casa c’eravamo già parlati ed accordati per un nulla di fatto. Credetemi, quello mi ha spolverato un centrimetro quadrato del divano e sono usciti miliardi di acari e immondizia come se non l’avessi mai aspirato… Ho lottato contro me stessa mentre l’agente 00Foletto mi sciorinava non solo le proprietà dell’oggetto ma anche tutti i corsi di psicologia che ha fatto in 18 anni nell’azienda, per vendermi quel meraviglioso esemplare di tecnologia pura. Meno male che conosco un poco il modus operandi e non ci sono caduta… ti ammaliano come serpenti. Io e l’uomo di casa abbiamo deciso di cancellare quest’incursione dalla nostra memoria, così da non dover decidere un altro acquisto per altri due anni ( sto facendo le corna sotto il tavolo.. si dovesse rompere qualcosa!).

  Ecco la Bramata:
Ed ecco l'Imbucato per Invidia:

8 commenti:

  1. ahahahahah!! Ho letto il tuo post tutto d'un fiato! :D Mi hai fatto morire :D Complimenti per gli acquisti!! A presto!!

    Veronica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica, ora sogno addirittura di asciugare di tutto. E` peggio della voglia di nutella!!!!!! A presto

      Elimina
  2. ma che bello!!!!!fatti gli acquisti...tutti contenti!bacioniiiiiii simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. zizi sono felice come i bambini a natale!!!

      Elimina
  3. Farfalla! Benvenuta nel fantastico club di "quellechelasciugatricecelhanno" Sì, perché il mondo tutto si divide in due categorie di donne:
    quellechelasciugatricecelhanno
    e
    quellechelasciugatricenoncelhannoeinvidianoquellechecelhanno.
    Non so se sono stata chiara! Tu ora sei dei nostri! Ti faccio i miei complimentoni infilandoti al collo una bella medaglia raffigurante me che mi porto soddisfatta al volto un asciugamano appena uscito dall'asciugatrice tipo pubblicità del Vernel, dato che io sono la presidentessa onoraria del primo club e ho fondato io anche il secondo.
    Cara mia, la tua vita ora è diversa...lo so, lo so, anche io quando vedo uno spicchio di sole provo a stendere il bucato alla vecchia maniera e d'estate l'asciugatrice la mando in vacanza ché così risparmio sulla corrente. Ma d'inverno, quando piove che Dio La manda, quando tu solo pochi giorni fa avresti fatto il solito carosello spostando lo stendino a destra e a manca nel disperato tentativo di eliminare l'acqua, allora la nostra rivincita è totale! Allora noi siamo delle donne felici e fortunate! è a quel punto che benediciamo il finanziamento, la mattinata da Expert, la commessa ben educata (alla maleducata venisse una cacarella!) e festeggiamo danzando felici per la casa sgombra di stendini!

    RispondiElimina
  4. Ma come sono orgogliosa di questa importantissima medaglia!!!! Ma dico ci sono telecamere nascoste in casa mia... danzavo con gli stendini manco fossi la prima etoile del Teatro La Scala.
    Ora pero c` ho una sola immagine in testa ogni volta che passo la scopa e poi devo lavare a terra: il Folletto che aspira e lava i pavimenti contemporaneamente .... 100 mq in 8 minuti aspirati e lavati con solo 100 ml di acqua saponata!!! Ragazza una visione idilliaca!!!
    Ci ho provato a scordarlo..ma quando uno si innamora c` e` poco da fa!!!!
    L` uomo di casa ieri sera alla pizzettata a casa nostra:
    `` devo dire che la ragazza ha retto bene`` ( intendeva dopo l` esibizione del macchinario) ah! Beata inconsapevolezza...io me lo sogno a occhi aperti altro che reggere bene!!!!!!
    Ahahhahah

    RispondiElimina
  5. Non ho mai pensato all'acquisto di un'asciugatrice....dopo il tuo post però...considerando che i panni sono sempre umidi...penso proprio che ci farò un pensierino....

    RispondiElimina
  6. Medita ragazza, medita... Non sai la goduria di veder fuori diluviare e tirare fuori dalla lavasciuga le lenzuola profumate e tiepide, certo si devono stirare ma vuoi mettere la differenza.Vale la pena un sacrificio per non stressarsi più
    parola dell'uomo di casa ( che poverino subiva asciugamani puzzolenti perchè asciugati male, stress della moglie che conbatte con un Gregorillo amante delle mollette sugli stendini e umidità persistente in casa!)
    ghghghgh

    RispondiElimina